Glossario

Abbiamo sviluppato una serie di guide e informazioni utili per chiunque voglia conoscere in maniera più precisa il mondo dei marmi, graniti e pietre naturali.

Scopri cosa comportano precise lavorazioni, tagli e aspetti della cura e manutenzione del materiale.
SCARICA GRATIS LA GUIDA PER LA PULIZIA E MANUTENZIONE MARMO E GRANITO

Dettagli delle differenti finiture possibili per marmo – granito e pietra naturale

LUCIDO
Lavorazione che consiste nel rasare la superficie con degli abrasivi di grana sempre più fine per chiudere tutte le porosità e rendere la superficie riflettente.

LEVIGATO
Lavorazione che rasa la superficie piana in maniera differente a seconda della granulometria dell’abrasivo utilizzato.

FIAMMATO
Trattamento superficiale riservato ai graniti per conferire al piano segato un aspetto ruvido con il reticolo cristallino in evidenza attraverso l’utilizzo di una fiamma ossidrica.

BOCCIARDATO

Lavorazione che trasforma le superfici grezze in superfici zigrinate in diversi gradi di finitura presentandosi così molto ruvide, grossolane ma, al tempo stesso, omogenee. LA bocciarda come la fiammatura si preste generalmente più per pietre e graniti ed è meno utilizzate per i marmi ed onici e quasi esclusa per i travertini.

PATINATO
Lavorazione solitamente utilizzata per i marmi che permette alla superficie di apparire vissuta e usurata dal calpestio. Questo risultato si ottiene fregando la superficie spianata con delle spazzole abrasive fino ad ottenere l’effetto desiderato.

SPAZZOLATO
Lavorazione ottenibile spazzolando la superficie fiammata o sabbiata con appositi macchinari per conferire una sensazione più piacevole al tatto.

Lascia un tuo commento