Prodotti

Prodotti manutenzione e protezione dei marmi: smacchiatura e pulizia marmo

Scritto da Marmiweb

I prodotti per la manutenzione e protezione dei marmi

Possedere un pavimento in marmo, un rivestimento bagno o un complemento d’arredo in questa splendida pietra, è di certo fonte di soddisfazione e prestigio.

Ma sono bellezze che vanno curate, nel tempo e con attenzione, come tutte le bellezze impongono, per essere esaltate e mantenute negli anni.

Curare la pulizia del marmo in modo costante, significa non solo effettuarla spesso ma anche con prodotti specifici per la manutenzione marmi, graniti e pietre naturali.

Già, perché se di regola si utilizzano degli articoli dedicati alla pulizia del marmo, sono anche diffusi molti altri prodotti per l’igiene e la cura degli inserti o di superfici contigue, magari in pietra oppure in granito.

Come si effettua la pulizia dei marmi

Prima di tutto è bene sapere che questo materiale, così prezioso fin dall’antichità, deriva da una roccia metamorfica, composta in prevalenza da carbonato di calcio.

Già gli antichi greci lo chiamavano Mármaron o pietra splendente: l’azione millenaria di pressione e alta temperatura, hanno trasformato delle rocce sedimentarie di calcari o dolomie in metamorfiche, ovvero nei preziosi marmi levigati che oggi conosciamo.

Queste caratteristiche rendono il marmo un materiale che ci appare lucido e brillante durante la sua prima fase di vita, ma che con l’utilizzo all’interno dei nostri ambienti, tende a scurirsi e macchiarsi, ad essere corroso dagli agenti esterni e dal continuo calpestio.

Per questo, è fondamentale utilizzare dei procedimenti periodici di pulizia marmo, con dei particolari accorgimenti per mantenere la sua finitura lucida nel tempo.

Valutando la frequenza di utilizzo della superficie (pavimento, top cucina, lavello, rivestimenti esterni, etc.) il marmo andrà pulito e manutenuto libero da aloni e sporco, seguendo delle regole di pulizia:

  • spazzare i residui di sporco e polvere

  • lavare con detergenti specifici

  • asciugare con panni dedicati alle superfici dure

  • passare la cera e lucidare.

I pavimenti in marmo possono essere puliti anche con l’aspirapolvere, sebbene non riesca a raggiungere gli angoli che, preferibilmente, vanno spazzati con la scopa.

Si può adoperare per la pulizia lo straccio e non il mocio, che tende a lasciare degli aloni e a volte anche dei graffi sul marmo.

Un panno morbido, imbevuto di acqua e detergente, si può passare su ogni superficie o rivestimento in marmo, l’importante è che gli stracci siano sempre puliti e l’acqua venga cambiata, o meglio ancora si utilizzi un secchio per il detergente e l’altro dove strizzare gli stracci sporchi.

Per asciugarlo, è bene passare un altro panno morbido e asciutto, lasciando arieggiare gli ambienti per far evaporare acqua e umidità.

La fase della stesura della cera è l’ultima, da stendere con un panno quando il marmo è asciugato e con la seguente lucidatrice, o con un panno morbido imbevuto dei giusti prodotti, si può eseguire la lucidatura finale.

I prodotti per i trattamenti di pulizia del marmo

La maggior parte dei processi di detersione del marmo presuppongono un’azione costante di lavaggio e inceratura, con prodotti detergenti neutri, che all’interno presentano anche una composizione di cera per un duplice effetto pulizia-inceratura!

Diversi articoli sono dedicati, invece, solo alla lucidatura marmi: creme ideali per ridare lucido al marmo usurato, che si perde nelle zone di maggiore utilizzo nei pavimenti ma anche nei top di bagno e cucina, banconi dei bar, tavoli e complementi di arredo lavorati in marmo lucido.

Se avete già incerato anni fa il vostro tavolino di marmo, ad esempio, ma ormai la cera è annerita, sono presenti sul mercato anche dei prodotti deceranti, che rimuovono la cera unta o i trattamenti marmo precedenti – si possono utilizzare anche per eliminare lo sporco intenso e ripristinare le fughe in seguito agli annerimenti.

Nei casi di macchie unte, ovvero di olio e grasso, è consigliabile uno smacchiatore per il marmo, da applicare sulle zone interessate per rimuovere i grassi, che potrebbero deturpare irrimediabilmente la superficie.

In fase di manutenzione periodica, alcuni prodotti vengono utilizzati per la protezione del marmo dall’usura dell’acqua, degli agenti esterni come freddo e pioggia, neve o caldo eccessivo. Soprattutto, diversi trattamenti sono pensati per la cura e manutenzione del marmo dei pavimenti, proteggendoli dal calpestio e dall’usura continua.

I trattamenti protettivi ecologici

Diversi detergenti e lucidanti sono ormai votati alla tutela ambientale e della salute, per dei trattamenti marmo ecologici, che presuppongono l’utilizzo di prodotti anti-olio e antimacchia in grado di proteggere le superfici lucide dalle sostanze più aggressive come oli, grassi, caffè, etc.

Il tutto, con agenti smacchianti eco-compatibili, particolarmente indicati per le superfici in marmo della cucina, tavoli e rivestimenti – sono prodotti certificati per il contatto con gli alimenti.

I prodotti antimacchia ecologici evitano che le superfici assorbano le sostanze corrosive, pulendo in modo approfondito

La manutenzione dei marmi straordinaria o preventiva

Non solo pulizia quotidiana o periodica: la cura del marmo passa anche attraverso dei trattamenti in grado di pulire in situazione di “emergenza” oppure effettuare una manutenzione preventiva, a lungo termine.

Diversi prodotti sono in vendita per togliere i residui di cemento dal marmo, creare patine idro-repellenti e per la rimozione della fuliggine dai camini (utile per i camini in marmo storici, che necessitano di grande attenzione e cura).

Le caratteristiche di idro-repellenza dei top bagno e cucina, possono migliorarsi con i trattamenti periodici di oli e guaine impermeabili appositi, come quelli che proteggono scale e pavimenti in marmo soggetti a forte calpestio.

In quest’ultimo caso, una pasta di polimeri naturali, trasparente e protettiva, risulta un trattamento marmi ottimale per prevenire ogni lesione o inscurimento!

Sono presenti sul mercato anche i prodotti antigraffiti per le superfici in marmo, importanti per la pulizia di edifici con facciate marmoree o in pietra su strada, con possibilità di eliminazione di scritte spray – sono prodotti in grado di rimuoverle definitivamente senza intaccare la pietra.

Per evitare che riaccada, potrete sempre riutilizzare i prodotti per il trattamento anti-scritte o antigraffiti, che proteggono le superfici marmoree tramite un film protettivo dalle scritte dei writers.

" Il Tuo Contatto Diretto Per Maggiori Informazioni "

Marmiweb

Uffici e Magazzino

Cell. 0039 333 7608020
Tel. 0039 02 9963377 – Fax. 0039 02 9965505

Per inviare un e-mail diretta togliere le parentesi anti-spam dall’indirizzo qui sotto
Email: info(@)marmiweb.it – marmiweb(@)gmail.com

Riceviamo solo su appuntamento dal Lunedi al Venerdi: 09.00 – 12.30 / 14.30 – 17.30 - Sabato Chiuso

Lascia un tuo commento